Stile maschile

Come l'abbigliamento sportivo ha conquistato il tuo guardaroba

Iniziamo con una domanda: qual è il marchio di abbigliamento più prezioso al mondo? Sarebbe il gigante dell'abbigliamento sportivo, che ha superato la classifica del 2018 con un valore totale di $ 28 miliardi, nonostante un calo del 12% dovuto a 'sfide' in Nord America e ad alcuni comportamenti scorretti dei dirigenti. Sostenuto dalla cultura rampante delle sneaker e dai codici di abbigliamento mutevoli, questa non dovrebbe essere una sorpresa per nessuno, perché c'è stato un cambiamento fondamentale nella moda maschile. Il comfort è diventato fantastico. I degustatori sono diventati tecnici. Tute diventato di alta moda. A che punto smettiamo di compartimentarlo come 'abbigliamento sportivo' e lo chiamiamo semplicemente moda o vestiti? Le classifiche dei marchi di moda sono una chiara indicazione, se ne avevi bisogno, che l'abbigliamento sportivo non è più limitato allo sport. Dietro il potente swoosh, secondo i consulenti di marketing Brand Finance, ci sono i colossi della strada principale e , che sono arrivati ​​secondi e terzi rispettivamente con $ 19 miliardi e $ 17 miliardi, seguiti da una rinascita Adidas, in crescita del 41% su base annua a $ 14 miliardi (uno dei le principali “sfide” in Nord America). È molto più avanti rispetto a marchi di lusso come Hermès, Louis Vuitton e Cartier, che raggiungono appena la doppia cifra – di miliardi di dollari, ma comunque. Essere in grado di indossare magliette, pantaloni della tuta e scarpe da ginnastica per qualcosa di più che andare in palestra o al negozio all'angolo è, dopotutto, il massimo del lusso. Quello che è cambiato negli ultimi anni è proprio questo: lo sportswear non è più solo vestito casual . Anche se lavori in un ufficio, ci sono buone possibilità che indossi un paio di scarpe da ginnastica, magari dei pantaloni con coulisse. Potrebbe esserci un felpa appoggiato sulla sedia, un cappellino da baseball sulla scrivania, una giacca sportiva nella borsa. Oggi è del tutto normale apparire eleganti con abiti originariamente progettati per sudare. Ovviamente non è una novità. L'innovazione del 1927 di Rene Lacoste di una 'camicia da tennis' leggera e traspirante è stata successivamente adottata dai giocatori di polo, da Ralph Lauren e da tutti noi. Indossare abbigliamento sportivo in campo è qualcosa che tuo nonno ha iniziato.

  Adidas da Urban Outfitters Adidas da Urban Outfitters



Sto solo facendolo

“L'abbigliamento sportivo come abbigliamento casual è essenzialmente a preppy invenzione – il riporto di sostanziali attività atletiche WASP che ci ha dato artisti del calibro di felpa, pantaloni della tuta e giacca letterman”, afferma Josh Sims, autore di libri come Uomini di stile . 'L'abbigliamento sportivo è stato apprezzato per essere resistente e pratico'. Come l'uniforme militare, l'altro pilastro dell'abbigliamento maschile, l'abbigliamento sportivo è stato a lungo apprezzato per le caratteristiche robuste che possiede in sé e indica in chi lo indossa. E nello sport, come nella guerra, la competizione si traduce in scoperte tecnologiche rivoluzionarie. Ciò che indossiamo sui campi di battaglia e di gioco è avanzato in modo più drammatico rispetto a ciò che indossiamo altrove. Se lo sportswear è all'avanguardia della moda in questo momento, è perché - in termini tecnici - lo è sempre stato. L'attuale boom dell'abbigliamento sportivo senza precedenti, tuttavia, può anche essere visto come un pendolo che si allontana dall'hashtag sartoriale dell'abbigliamento maschile che ha seguito la recessione economica e l'aumento della concorrenza per i posti di lavoro, in coincidenza con la messa in onda nel 2007 di Uomini pazzi . Con l'aumento dell'occupazione, aumentarono anche i lavori che non imponevano la tradizione codici di abbigliamento e un'enfasi alimentata dai social media sulla creatività individuale.

  Lululemone Lululemone

Poi c'è la crescente moda del fitness, che ci ha fornito una scusa legittima per indossare abbigliamento sportivo fuori dalla palestra al di là del comfort e della pura pigrizia. Invece di passare tempo prezioso separando meticolosamente i capelli e piegando i nostri fazzoletti da taschino , indossiamo felpe con cappuccio e cappellini da baseball. E se corri in città tutto il giorno, ha senso indossare scarpe progettate appositamente per le maratone. È senza dubbio il settore del lusso che sta dettando il ritmo. Abbigliamento di strada designer come Demna Gvasalia di Balenciaga e Virgil Abloh di Louis Vuitton stanno conducendo gli spettacoli, elevando l'abbigliamento sportivo precedentemente utilitario all'apice della moda. T-shirt, piumini e sneakers, cresciute rispettivamente del 25%, 15% e 10%, sono state le “categorie di spicco” nel Bain Luxury Study 2017. Con i suoi legami con lo skateboard, il surf e altri sport, si potrebbe sostenere che lo streetwear – qualunque cosa significhi quel termine carico – è essenzialmente abbigliamento sportivo. 'Non sono sicuro che lo streetwear sia la modalità dominante, se parli di streetwear urbano e hip-hop', sostiene Sims. “È abbigliamento sportivo con grafiche, in effetti. 'Non c'è molto design originale nello streetwear - a differenza dell'abbigliamento sportivo, allora e adesso - e quello che c'è tende ad essere guidato da - ta-da - sport'.

  Uomini's Sportswear On The Catwalk



L'ascesa e l'ascesa dell'abbigliamento sportivo alla moda

Sneakers, felpe e tute sono i prodotti più pubblicizzati nella moda maschile, ma la supremazia dello sportswear non è arrivata dall'oggi al domani. Qui, ripercorriamo l'ascesa di una tendenza senza fine iniziata mezzo secolo fa.

Casuali di calcio

Mentre le squadre di calcio inglesi viaggiavano in Europa tra la fine degli anni '70 e l'inizio degli anni '80, i marchi continentali di abbigliamento sportivo si sono infiltrati in queste coste, aiutando chi li indossava a volare sotto il radar delle autorità e allo stesso tempo indicando sottilmente la loro tribù agli esperti. Contaminato da associazioni con il teppismo, era un'arena maschile sicura per giocare con la moda e valori condivisi come la comunità, l'esclusività e l'esclusività con lo streetwear.



  Lo studio, 2009 Lo studio, 2009

La fondazione di Stüssy

Il surfista Shawn Stussy creava inizialmente grafiche per le tavole prima di applicarle ai garm a metà degli anni Ottanta. Incorporando le influenze dell'hip-hop, ha a sua volta influenzato Hiroshi Fujiwara, che ha fondato il primo marchio di streetwear giapponese Goodenough e ha aperto il negozio cult Nowhere con Jun Takahashi e Nigo di Undercover, che ha poi fondato Bape; James Jebbia ha gestito il flagship Stüssy di New York prima di aprire la vicina Supreme nel 1994.

  Stussy Stussy

Gestisci l'Adidas di DMC

Nel 2017, l'hip-hop ha usurpato il rock come tipo di musica più consumato negli Stati Uniti, promuovendo palesemente l'acquisto di abbigliamento sportivo. L'estetica atletica del genere deriva dalla metà degli anni Ottanta, quando i Run DMC sostituirono le loro giacche sartoriali con le tute trilobate popolari per le strade di New York. Ai concerti, i fan hanno tenuto in segno di solidarietà le loro scarpe da ginnastica a tre strisce, spingendo Adidas a offrire il primo accordo di sponsorizzazione da un milione di dollari per un gruppo hip-hop.

  Corri DMC in adidas Corri DMC in adidas

I pantaloni da yoga di Lululemon

Con la creazione nel 1998 dei suoi leggings da donna Boogie - esposti al Museum of Modern Art di New York insieme ai jeans 501 di Levi's - Lululemon è accreditato di aver dato vita al movimento sportivo . Anche se i pantaloni decisamente tecnici erano l'opposto polare dell'abbigliamento sportivo di moda per lo spettacolo, la loro praticità, comfort e costo li hanno visti indossati fuori dallo studio di yoga, e altri marchi hanno migliorato il loro gioco di design per competere.

  Lululemone Lululemone

Supremo x Louis Vuitton

La collaborazione del 2017 tra il nuovo marchio di streetwear e la leggendaria casa di lusso francese - che ha fatto causa a Supreme per violazione del copyright nel 2000 - è stata quando la distinzione tra i due è crollata. A seconda del tuo punto di vista, è stato anche quando Supreme ha saltato lo squalo o è diventato un megalodonte; il successivo investimento da parte della società di private equity Carlyle Group, che ha valutato Supreme a $ 1 miliardo, suggerisce quest'ultimo.

  Supremo x Louis Vuitton Supremo x Louis Vuitton

L'abbigliamento sportivo è qui per restare?

Se questa fosse un'altra tendenza della moda, allora ti aspetteresti che il pendolo alla fine torni indietro. E certo, potremmo ancora vedere a Grande Gatsby rinascita; né il seme è morto, come viene periodicamente pronunciato. Ma c'è motivo di sospettare che l'abbigliamento sportivo, secondo le previsioni di Global Industry Analysts, crescerà fino a 232 miliardi di dollari entro il 2024, sia in una lega diversa rispetto ad altre tendenze. Le mode del fitness vanno e vengono, ma il fitness stesso va sempre più rafforzandosi. Entrando nel dizionario, sembrerebbe che 'athleisure', il portmanteau meno amato da tutti (a parte forse la Brexit), sia qui per restare. Se c'è un ritorno alla formalità, allora le indicazioni sono che la sartoria sarà inestricabilmente intrecciata con l'abbigliamento sportivo, sia sotto forma di tessuti hi-tech, dettagli di design come coulisse in vita o scarpe da ginnastica ai nostri piedi. Il concetto di 'prestazioni elevate' ora si applica al lavoro così come al gioco; perché dovremmo tornare volontariamente a indossare abiti da lavoro che sono andati avanti a malapena in centinaia di anni, che richiedono stiratura e lavaggio a secco per poi surriscaldarsi e costringerci in cambio? Fondamentalmente, l'abbigliamento sportivo richiede molto meno sforzo (alcuni potrebbero dire troppo poco), nonostante la fila per l'ultimo lancio. La psicologia comportamentale sostiene che le persone sono più inclini a fare le cose se sono facili, attraenti, sociali (cioè altre persone lo stanno facendo) o tempestive; l'abbigliamento sportivo ottiene un punteggio elevato in almeno tre di questi quattro conteggi. Ma è il primo che è il motivo principale per sperare che l'abbigliamento sportivo non faccia il suo corso presto. Abiti a bassa manutenzione che si allungano e respirano suono e si sentono come il futuro.

4 modi moderni di indossare abbigliamento sportivo

A tuo (Ath) piacere

Dieci anni fa, l'idea che i pantaloni della tuta potessero essere smart-casual era impensabile. Lo stesso valeva una volta per il denim. Ora, eccoci qui, a fare felicemente il pendolare con un paio di abiti su misura jogging che si coordinano bene con un bomber di lusso o una felpa. Questo stile è poco appariscente e molto pratico con colori tenui e tessuti confortevoli più importanti del marchio o delle sagome di tendenza.

  Come indossare la tendenza Athleisure

Acrobazie in streetwear

Un mash-up in continua evoluzione di moda in contrasto, lo streetwear prende ispirazione da tutto il mondo: cultura hip-hop, certo, ma anche abbigliamento da escursionismo, skateboard e haute couture. Se c'è un tema ricorrente, è l'individualità. E il girare la testa, ovviamente: pensa a colori vivaci, grandi loghi, motivi contrastanti e tutto oversize.

  Come indossare lo streetwear

Gettandolo indietro

Con decenni di storia nei loro archivi, i designer di abbigliamento sportivo sono liberi di riciclare tendenze e design individuali, proprio come fanno le aziende di abbigliamento maschile storico. L'abbigliamento sportivo di ritorno al passato come le tute da ginnastica a tutto tondo richiede sicurezza da indossare, ma può essere sorprendentemente lusinghiero. E anche se non vuoi andare così lontano, puoi annuire alla tendenza con felpe classiche o scarpe da ginnastica retrò .

  Come indossare abbigliamento sportivo retrò

Vestirlo

Non sono solo scarpe da ginnastica bianche con il tuo abito. Man mano che l'abbigliamento sportivo è diventato più sartoriale e la sartoria più tecnica, queste estremità un tempo polarizzate dello spettro dell'abbigliamento maschile si sono chiuse e hanno formato un anello. Pantaloni della tuta moderni e top con zip ti danno alcuni punti di interesse alti e bassi se abbinati a blazer e soprabiti eleganti. Basta mantenere i colori disattivati.

  Come indossare abbigliamento sportivo intelligente

7 capi essenziali per l'abbigliamento sportivo che ogni uomo alla moda dovrebbe avere

Felpa

Sostituendo i suoi predecessori in lana ad asciugatura lenta, la felpa girocollo in cotone è stata lanciata dal produttore americano di biancheria intima Russell ed è stata così popolare che ha dato vita a una divisione atletica. Se sei un nerd di qualità, cerca 'loopwheel', che indica che è stato realizzato tramite un processo più vecchio, più lento e quindi più costoso che produce un capo più resistente.

  Le migliori felpe da uomo

Felpa

Un'altra azienda americana, Champion, detiene la corona per aver ideato la felpa con cappuccio e zip, nonché una versione a trama inversa che era meno soggetta a restringersi in lunghezza una volta lavata. Champion ha anche brevettato una tecnica di floccaggio per stampare il tessuto con scritte e numeri, da evitare se si vuole la massima versatilità.

  Le migliori felpe con cappuccio da uomo

Polo

Con il suo colletto e bottoni, il papà approvato la polo si trova a cavallo della linea di confine smart-casual tra camicia e maglietta. Ancora una volta, scritte, numeri e loghi del cavaliere armato di mazza sottolineano la sua sportività; al contrario, una polo lavorata a maglia è nel complesso più raffinata della varietà di cotone comune o da tennis, per non parlare di un po' losco: Federer, non Djokovic.

  Le migliori polo da uomo

Pantaloni della tuta

Karl Lagerfeld li ha definiti un segno di sconfitta, ma forse è lui che dovrebbe infilarsi qualcosa di più comodo e ritirarsi sul divano picchiato, visto che siamo invasi di jogging. Come con molti di questi capi sportivi, possono spaziare dallo sport al lusso, dal cotone al cashmere. Ma in entrambi i casi, la vestibilità dovrebbe essere aderente ma non aderente allo yoga.

  Eleganti pantaloni della tuta da uomo

Scarpe da ginnastica in tela

Non ci sarebbero sneakerhead senza Keds e Converse All Stars, entrambi lanciati nel 1917. Converse ha creato scarpe con suola in gomma per uso generale e tennis prima del basket; Chuck Taylor, ballerino diventato venditore, ha suggerito la toppa per proteggere la caviglia. Potrebbero essere stati lasciati indietro dall'avanzata della tecnologia, ma hanno tenuto il passo con la moda.

  Le migliori scarpe da ginnastica in tela da uomo

Cappellino da baseball

Originariamente fatto di paglia, ora più comunemente cotone o lana, il il berretto da baseball risale al 1849 ma non è stato indossato dagli spettatori fino agli anni '60; Lo stile 59Fifty di New Era, progettato in modo confuso nel 1954, divenne il copricapo standard della Major League. Come la felpa e felpa , è un cartellone per affiliazioni pubblicitarie da Balenciaga a MAGA.

  I migliori cappellini da baseball da uomo

Blazer

Il ' giacca sportiva” era l'equivalente ottocentesco di una felpa con cappuccio, indossata in barca dai rematori delle università di Oxford e Cambridge. Il nome “blazer” deriva da quelli rossi di Lady Margaret Boat Club; i colori vivaci hanno aiutato a identificare i rematori prima in acqua, poi nel campus. Se vuoi mettere in risalto le tue qualifiche sportive, magari prendine una in maglia.

  I migliori blazer da uomo