Novità Moda Uomo

Spot pubblicitario Calvin Klein Concept

Spot pubblicitario di Calvin Klein

Il Super Bowl americano è ampiamente riconosciuto come uno degli eventi sportivi più seguiti in tutto il mondo. L'evento, svoltosi un paio di settimane fa, ha attirato l'attenzione tanto per i suoi ulteriori elementi quanto per la vetrina sportiva vera e propria.

Con Beyoncé che esegue un medley di quindici minuti dei suoi più grandi successi, il numero di spettatori internazionali si è moltiplicato per dieci volte. Questa, quindi, è stata innegabilmente una piattaforma di marketing ideale per tutti coloro i cui annunci sono stati inseriti nelle interruzioni pubblicitarie, consentendo loro di proiettare le loro campagne a un'ampia fascia demografica globale. La stessa cosa che ha fatto Calvin Klein...



Presentando un annuncio in cui il rapporto tra addominali e abbigliamento è notevolmente superato - insieme agli addominali in questione ben definiti - ci si può solo aspettare una risposta positiva. Conosciamo tutti il ​​detto 'il sesso vende' e Calvin Klein è sinonimo di implementazione di questo ethos in ogni campagna che produce, con grande successo.

Rinomato per essere uno dei principali marchi di biancheria intima di design al mondo, la loro pubblicità non manca mai di evocare sentimenti di lussuria, o invidia, per la completa impeccabilità estetica dei loro modelli.

La pubblicità che è stata presentata durante il Super Bowl è stata girata in bianco e nero e ha adottato un approccio 'less is more'. Senza elaborati effetti speciali o scenografie, il modello, Matthew Terry, posa semplicemente davanti all'obiettivo in un paio di slip, sottoponendoci tutti a ciò che può essere descritto solo come perfezione. Ciò supporta il 'concetto' che l'intimo sia estremamente indossabile, grazie al suo movimento a 360 gradi e al materiale traspirante, esattamente ciò di cui abbiamo bisogno per le infinite ore che ora passeremo in palestra cercando di ottenere qualcosa che assomigli al fisico di Terry.

Etero/metropolitano/omosessuale, sono sicuro che tutti saranno d'accordo sul fatto che Matthew Terry presenti tutto ciò che è uomo. La mascolinità, il sex appeal e la capacità di far alzare un sopracciglio o due a ogni spettatore contemporaneamente mentre abbelliva i nostri schermi, sono ciò che contribuisce all'accattivante presenza di Terry sullo schermo.



Prendi questo e abbinalo alla maestria di Stephen Klein, l'esperto visionario dietro 'Concept', e Calvin Klein ha una ricetta per il successo; qualcosa che è diventato evidente quando #CalvinKlein ha fatto tendenza in tutto il mondo pochi secondi dopo che Terry ha abbellito i nostri schermi. Sembra che quei 4 milioni di dollari per slot di trenta secondi possano essere stati soldi ben spesi, signor Klein.

Lo spot 'Concept' ha quindi rafforzato la posizione di Calvin Klein in prima linea nel mercato dell'intimo. Credo che ci sia una speranza persistente nella mente di ogni maschio che quando indosseremo un paio degli slip indossati da Terry, anche noi sembreremo altrettanto belli. Spero di non essere l'unico a stare davanti allo specchio a casa dopo averne acquistato un paio da Selfridges.



Intimo Calvin Klein disponibile a:
  Logo di Selfridges  Logo Underu  Logo dell'Hof  Logo di Johnlewis
Spot pubblicitario di Calvin Klein